Pavimenti  

Libertà compositiva, flessibilità di utilizzo, varietà di formati, finiture e colori sono racchiusi nelle pavimentazioni da esterno. Esse rappresentano un sistema integrato per progettare in qualunque contesto architettonico, fornendo le migliori soluzioni tecniche in relazione alle diverse destinazioni d’uso.

  • Umbriano®


    “L’obiettivo di Progetto è quello di conservare le condizioni per l’identificazione del manufatto e per una corretta lettura del suo rapporto con il contesto, tanto sotto il profilo percettivo quanto sotto quello storico e monumentale. La finalità è quella di garantire uno spazio di pregio giustapposto all’Edificio Monumentale della Stazione e di fornire un miglioramento della viabilità e un’area destinata a parcheggio e a servizio dei cittadini”.


    La pavimentazione dell’area pedonale e dei marciapiedi è stata realizzata con la pavimentazione UMBRIANO® alternando la posa dei formati 75x50, 50x50, 25x50 e 25x25, spessore 8 cm - Texture Granito Bianco. Gli attraversamenti carrabili sono stati realizzati esclusivamente con il formato 25x25, spessore 8 cm - Texture Granito Antracite per le campiture e Texture Granito Bianco per le striscie di attraversamento pedonale.


    SCARICA UMBRIANO® - VADO LIGURE



    UMBRIANO®


    Il sistema di pavimentazione UMBRIANO®, unico nel suo genere, riproduce le armoniose e gradevoli differenze che si riscontrano in natura. I colori caratteristici, granito-brown, granito-bianco, granitobeige e granito-antracite, rendono UMBRIANO® un sistema di pavimentazione molto adatto all’abbinamento con le più svariate facciate e ambientazioni.


    I diversi formati, con spessori di cinque centimetri per le aree pedonali, e di otto per le aree con carico di traffico, consentono composizioni e disegni diversi che qualificano le zone di accesso, le piazze, i marciapiedi e i viali più importanti delle città.


    Oltre ai diversi colori ed alla texture caratteristica, una peculiarità dei masselli e delle lastre UMBRIANO® è il bordo “a spigolo vivo”, che consente una perfetta percorribilità ed un aspetto omogeneo e rifinito anche di grandi superfici. Questi fattori combinati conferiscono alla pavimentazione UMBRIANO® un aspetto particolare ed elegante, ottenibile in altro modo solo con la pietra naturale segata.


    Inoltre, grazie alla sua particolare struttura compatta e alla modalità di produzione che incorpora Clean Top CF 90, la superficie è straordinariamente facile da pulire. Sia il processo produttivo che la speciale finitura superficiale sono brevettati dalla Metten Stein+Design.


    La linea UMBRIANO® in Italia è prodotta esclusivamente dalla EDILTUBI S.p.A.


    Video UMBRIANO® nel Mondo

    Sito dedicato al dettaglio tecnico del prodotto Vetrina fotografica delle realizzazioni UMBRIANO® nel Mondo

  • Rigenera®

    Blocchi del traffico, targhe alterne, domeniche a piedi sono solo alcuni dei molteplici rimedi che si stanno attuando per affrontare il problema dell’inquinamento dell’aria in città. L’unica cosa certa fino ad oggi è che il problema è tutt’altro che risolto visto che i valori di concentrazione limite stabiliti dalla legge continuano ad essere superati e ad oggi non si intravedono segnali di miglioramento della situazione.
    Ridurre l’inquinamento ora si può con le pavimentazioni Fotocatalitiche RIGENERA®.
    Negli ultimi anni alcuni inquinanti hanno ridotto di molto le loro concentrazioni nell’aria, come il CO, gli SOx o il benzene e questo grazie anche al miglioramento dei motori e dei carburanti utilizzati. Queste innovazioni però non hanno permesso di ridurre in maniera
    altrettanto sensibile il livello di altre sostanze presenti nell’aria. Per cui nelle città si misurano ancora livelli elevati di PM10, ozono e
    ossidi di azoto.
    Le pavimentazioni fotocatalitiche RIGENERA® producono un abbattimento della tossicità dei PM10 di circa il 40%.

    Le pavimentazioni fotocatalitiche RIGENERA® rispondono alle più elevate esigenze estetiche, funzionali ed ambientali. Il progettista ha a disposizione una vasta scelta di forme, finiture e colori con cui realizzare pavimentazioni innovative ed originali.

    01-logo_rigenera.jpg02-logo_Rigenera2.jpg

    FOTOCATALISI


    LA FOTOCATALISI, è il fenomeno naturale, con molte affinità con la fotosintesi clorofilliana, per cui una sostanza, chiamata fotocatalizzatore, attraverso l’azione della luce naturale o artificiale, attiva un forte processo ossidativo che porta alla trasformazione di sostanze organiche e inorganiche nocive in composti assolutamente innocui. La fotocatalisi è quindi un acceleratore dei processi di ossidazione che già esistono in natura. Favorisce una più rapida decomposizione degli inquinanti evitandone l’accumulo. Le prove di laboratorio hanno mostrato come sia sufficiente un irraggiamento di soli tre minuti per ottenere una riduzione degli agenti inquinanti fino al 75%; verifiche sperimentali in grande scala hanno confermato valori di abbattimento anche superiori. Il principio fotocatalitico TX Active® è la base dei cementi e dei leganti fotoattivi formulati e brevettati da Italcementi, impiegato nella produzione di pavimentazioni fotocatalitiche RIGENERA®.

  • Dren®

    LA GESTIONE DELLE ACQUE METEORICHE 

    Il continuo sviluppo urbanistico ha portato nel corso degli anni ad una drammatica diminuzione delle superfici drenanti naturali, con effetti visibilmente negativi soprattutto per i flussi delle acque superficiali. Superfici impermeabili quali tetti e pavimentazioni in asfalto, aumentano la portata delle acque che affluiscono negli impianti fognari, occasionando non solo incrementi dei coefficienti di afflusso ma anche l’aumento di sedimenti e sostanze potenzialmente inquinanti con effetti devastanti sulla salubrità delle acque e degli habitat acquatici.

    DREN%2002.jpg



    Come prescritto dalla stragrande maggioranza dei Piani Regionali per la tutela e gestione delle Acque, le reti di raccolta degli scarichi reflui dovrebbero essere differenziate in base alla loro origine:

    ■ Acque bianche o meteoriche;

    ■ Acque nere; sfortunatamente, gran parte delle nostre città sono ancora servite da un’unica rete di raccolta fognaria che raccoglie tutti i deflussi meteorici, con una serie di indesiderate conseguenze:

    ■ Ondate di piena sempre più frequenti con conseguente sovraccarico della pubblica fognatura e modifiche repentine delle portate nei corsi d’acqua.

    ■ Malfunzionamento degli impianti di depurazione causato dal sovraccarico idrico che li rende poco performanti.

    ■ Peggioramento della qualità delle acque defluite per il contenuto di inquinanti raccolti sulle superfici impermeabili, quali tetti e pavimentazioni in asfalto, durante gli eventi di pioggia intensa e di breve durata.

    ■ Riduzione dell’alimentazione della falda acquifera nelle zone a forte impermeabilizzazione e conseguente interruzione del naturale ciclo delle acque.

    ■ Aumenti delle temperature superficiali dovuti all'effetto isola di calore.

    DREN%2003.jpg

    L’uso delle pavimentazioni drenanti non si limita alle nuove costruzioni ma anche ai casi di risanamenti, manutenzioni straordinarie e/o ampliamenti, realizzando così dei sistemi di drenaggio che sostituiscono le coperture impermeabili.

    Inoltre sono particolarmente utili in aree dove non è economicamente fattibile il rifacimento delle fognature, e nelle aree che prescrivono una percentuale massima di scarico delle acque piovane nella rete di raccolta pubblica (per ogni ettaro di superficie scolante impermeabile presente).

    Molte regioni, negli interventi di nuova edificazione e riqualificazione, prescrivono una superficie scoperta e drenante non inferiore al 30% per i complessi residenziali e misti e al 15% per le zone destinate ad insediamenti produttivi, incentivando in questo modo la realizzazione di recapiti alternativi e/o sostenibili per lo scarico delle acque meteoriche.

    Le pavimentazioni drenanti DREN® in calcestruzzo vibrocompresso, rappresentano un sistema ecologico ed ormai collaudato per creare ampie zone permeabili, particolarmente gradite al progettista dell’arredo urbano e all’utente.

    Grazie all'ampia disponibilità di forme e dimensioni che le rendono estremamente versatili e capaci di armonizzarsi con i più svariati contesti ambientali, le pavimentazioni drenanti DREN® sono indicate per cortili, spiazzi, stradine, piste pedonali e ciclabili, strade di accesso e parcheggi nel rispetto delle misure di tutela e gestione sostenibile delle acque.


    DREN%2004.jpg

     

    Oltre alla vasta gamma di grigliati erbosi e masselli in calcestruzzo con distanziatore, disponibili nella Linea Natura, EDILTUBI ha sviluppato la gamma di masselli drenanti, prodotti con speciale impasto DREN®, capace di permettere il passaggio dell’acqua superficiale, garantendo una permeabilità del 100%, indipendentemente dal tipo di evento meteorico.

     

    LA PERMEABILITA' DELLE PAVIMENTAZIONI DRENANTI DREN, E' EQUIPARATA AI TERRENI NATURALI RINVERDITI

    TABELLA%20DREN%20LAST.jpg

     

    Le pavimentazioni autobloccanti DREN®, permettendo il passaggio dell’acqua piovana attraverso la superficie, consentono:

    ■ Una sostanziale diminuzione delle acque superficiali;

    ■ Condizioni ottimali di percorribilità automobilistica, nonché pedonale;

    ■ Migliore qualità delle acque filtrate attraverso la pavimentazione.

      

    SCARICA LA BROUCHURE DREN®   GUARDA IL VIDEO - TEST COMPARATIVO DREN®

  • Anticata

    Le forme irregolari ed i colori del passato si fondono nelle caratteristiche di una produzione moderna. La linea ANTICATA rispetta la tradizione adattandosi ad ogni contesto storico e residenziale.


  • Granigliata
  • Prestigio
  • Componibile
  • Tecnica

  • Natura

    Le pavimentazioni realizzate con i grigliati erbosi, della linea NATURA rappresentano un sistema ecologico per creare ampie zone di verde destinate ad aree pedonali e di parcheggio.

  • Lastre
  • Fioriere
  • Accessori pavimenti